Consigli di bellezza

Raggi UVA-UVB cosa c’è da sapere!

Salve Beauties!

Come state trascorrendo quest’estate? Spero tutto alla grande!

Ovviamente ora che siamo nel pieno dell’estate la cosa che ci piace fare di più è rilassarci  un pò al mare. Ma molte persone non sanno quanto i raggi del sole possano creare danni alla nostra pelle e quanto sia importante prendersi cura del proprio corpo.
Quindi oggi vi dirò cosa bisogna fare per evitare questi tipi di problemi.

Il sole emana dei raggi ultravioletti che sono responsabili dell’invecchiamento della pelle e si possono classificare in UVA-UVB. Gli UVA posso penetrare fino al derma (secondo strato di pelle) e possono causare la rottura di fibre collagene e fibre elastiche mentre gli UVB penetrano fino all’epidermide (primo strato di pelle) e anche questi possono provocare danni alla cute.
esposizione-al-sole1
Ci sono alcuni prodotti da evitare assolutamente durante l’esposizione al sole e sono:
trucco
-farmaci
-profumo
Questi possono causare allergie o macchie alla nostra pelle.

Quando si è esposti al sole per un tempo molto lungo è bene applicare la protezione ogni 2 ore.
Ogni persone reagisce in modo diverso ai raggi del sole ad esempio:
Pelle chiara e capelli biondi/rossi: elevata sensibilità al sole, di solito ci si scotta con molta facilità;
Pelle pallida e capelli chiari: elevata sensibilità, si scotta con facilità e si abbronza poco;
Pelle chiara e capelli castani: Media sensibilità, si scotta normalmente e si abbronza in modo graduale;
Pelle olivastra e capelli castani: Scarsa sensibilità, si scotta poco e si abbronza con rapidità;
Pelle scura e capelli neri: Non si scotta mai, sempre pigmentato. 

48789_1_abea49414c54474e8568fdb810f65179.jpg

Un’altra cosa da evitare assolutamente sono i solarium o lampade abbronzanti che possono provocare: Eritemi, disidratazione, riduzione delle difese immunitarie locali dell’epidermide, accelerazione dei processi di fotossidazione e invecchiamento con comparsa più precoce e marcata di rughe, nevi e macchie scure sulla pelle. E, soprattutto, significativo aumento del rischio di sviluppare melanoma e altri tumori cutanei. 

Sono questi i pericoli cui si espone chi sceglie di utilizzare più o meno regolarmente e intensamente lampade UVA, lettini o docce solari che siano.

Annunci
Consigli di bellezza

Rubrica #1 consigli di bellezza

Salve ragazze, come avete passato questa domenica?

Io finalmente dopo una settimana di lavoro oggi sono riuscita a dedicare un pò di tempo libero a me stessa 🙂

Allora ragazze, oggi sono quì per darvi qualche consiglio sul make-up, consigli che vi potranno essere utili in alcune occasioni. I consigli da darvi non sono pochi per questo ho deciso di creare una specie di “Rubrica” dove andrò man mano ad elencarvi tutti i suggerimenti.

NUMERO 1

Eyeliner!! Uno dei prodotti più usati ma allo stesso tempo molto difficile da applicare. Bene, per avere una linea di eyeliner super perfetta basterà mettere dello scotch al lato degli occhi, tracciare la linea di eyeliner e successivamente rimuovere lo scotch. Ed ecco a voi una linea dritta e senza sbavature.

57ecb9b44e243

NUMERO 2

Il secondo trucchetto è quello di applicare il rossetto rosso come se fosse un correttore. Ebbene si ragazze, se in caso avete un evento importante e siete rimaste senza correttore non preoccupatevi, il rossetto rosso saprà soddisfarvi!! Quindi basterà prelevare con un pennellino il prodotto ed andarlo a distibuire sulle zone interessate, dopo fatto ciò andremo a coprire il tutto con del fondotinta o meglio ancora (se in caso volete provare questa tecnica avendo il classico correttore) applicare un pò di correttore beige sopra al rossetto e concludere il tutto con del fondotinta, in modo da avere ancora più coprenza.

correttore rosso
Impressionante vero?

NUMERO 3

Immaginate un evento importante in cui bisogna rimanere fuori casa tutto il giorno, senza la possibilità di aggiustare il make-up e quindi sperare che questo duri tutto il giorno. Il prodotto che servirà per far rimanere intatto il trucco è lo spray fissante, ma non ne avete uno in casa. Non disperatevi, basteranno solo 2 semplicissimi ingredienti per riprodurlo a casa.

  • Uno spruzzino;
  • Acqua;
  • Glicerina;

Inseriamo nel contenitore 3/4 di acqua e 1/4 di glicerina, agitiamo un pò il tutto e il nostro spray fissante sarà pronto per l’uso. Facile, veloce ed economico, potremmo utilizzarlo tutte le volte in cui avremo la necessità che il nostro trucco duri a lungo e sia perfetto e impeccabile fino a fine giornata.

NUMERO 4

Quarto ed ultimo consiglio. Molti rossetti si sà vanno via facilmente dopo un pò di tempo, per questo vi darò un piccolissimo e facilissimo trucchetto da utilizzare per far si che il rossetto duri di più. Dopo aver applicato il rossetto prendete un velo di un fazzoletto, appoggiatelo con delicatezza sulle labbra, prelevate con un pennello della cipria trasparente e successivamente tamponatelo sul fazzolettino. In questo modo la cipria andrà a fissare il rossetto in modo da avere una lunga durata.

fissare rossetto
Ecco la dimostrazione su come applicare la cipria trasparente.

Bene ragazze siamo arrivate alla fine di questo articolo. Per oggi è tutto, ci vediamo alla prossima rubrica per altri consigli ❤ 

Fatemi sapere se già conoscete qualche trucchetto.. 😀 Alla prossimaa !

 

 

Senza categoria

Le origini del Kajal-Kohl

Buongiorno ragazze 🙂

Una delle cose che non può mai mancare nel beauty case di una donna è la matita per gli occhi. Come ben sappiamo la matita (conosciuta anche con i nomi Kajal e Kohl) è uno dei cosmetici più utilizzati da noi donne sia oggi ma soprattutto nell’antichità. Sia il Kajal che il Kohl hanno la stessa funzione , ma si distinguono per la loro composizione: il primo è in pasta, mentre il secondo è in polvere. Entrambi sono formati da un composto di pigmenti neri, metalli, grassi animali e minerali ampiamente usato in AsiaMedio Oriente e Nord Africa come eyeliner per il contorno dell’occhio o per scurire l’intera palpebra. Sono in pratica lo stesso prodotto, ma chiamati diversamente proprio per la loro composizione.

 

 

Kohl-Eyeliner-Nero-Ombretti-Polvere-Arabian-Kajal-Marocco-_1
kohl in polvere

All’epoca, infatti, questo cosmetico era conosciuto già nel 3500 a.c (età del bronzo), ed era usato principalmente per proteggere gli occhi da eventuali infezioni e dai raggi solari. Anche nell’antico Egitto veniva usato in questo modo fino a che non divenne un vero e proprio valore estetico e un fondamentale strumento di seduzione. 

kajalocchi

Un uso estetico, sin dal principio, era quello che ne facevano le donne delle popolazioni barbare, che in tal modo rendevano piu’ misterioso il proprio sguardo e, sembra, allo stesso tempo allontanavano il malocchio.  All’opposto, nel Punjab,la matita per gli occhi era usata principalmente dagli uomini a scopi religiosi o durante alcune cerimonie a carattere sociale.

Oggi in commercio si trovano kohl sottoforma di normale matita, nella quale la polvere è stata pressata e mischiata ad altri ingredienti, ma ne esistono ancora alcuni con applicatore in feltro. Bisogna essere molto attente nell’utilizzo di questo tipo di prodotto poiché sbava molto al solo tocco. 

Questo slideshow richiede JavaScript.

E voi ragazze lo avete mai provato? 

Che tipo di matita Kajal utilizzate?

Fatemi sapere i vostri pareri nei commenti.. Ciao bellezzeee!!

Senza categoria

Lipgloss Matt della Essence

Buongiorno ragazzeee eccomi di nuovo tra di voi, purtroppo tra lavoro e cose varie non è molto facile gestire il tutto. Oggi avendo un pò di tempo libero per me stessa ho deciso di ricominciare a condividere e consigliarci sui prodotti Make-Up e tanto altro ancora.

Si, perchè leggendo i vostri articoli sto imparando tantissime cose. E’ proprio vero che non si finisce mai di imparare!! 😀 

Oggi sono quì per parlarvi di un Brand ormai conosciuto e provato quasi sicuramente da tutte, grazie ai loro prodotti a basso costo.

ESSENCE

Ebbene si ragazze, il Brand di cui voglio parlarvi oggi è proprio la Essence. Qualche mesetto fa comprai nello stand Essence i famosissimi Lipgloss Matt.

Perchè ve ne parlo solo ora?                                                                                                       Beh, perchè in questi mesi ho avuto l’occasione di provarli più volte in modo da darvi una mia impressione personale.

Le tonalità che ho acquistato sono 3:    

  • 01: La vie est belle;
  • 02: Girl of today;    
  • 04: Ready, set, impress;    

                                                                  IMG_1897              

Allora ragazzuole, cominciamo dal dire che la profumazione di questi Lipgloss è una cosa indescrivibile, hanno un profumo molto dolce e davvero buono. Una volta applicato sulle labbra lascia una sensazione vellutata che non dispiace affatto.

Le colorazioni sono molto belle ed anche abbastanza pigmentate da come potete notare in foto, l’unica pecca purtroppo è la durata. Ormai sappiamo che la Essence sulla durata dei prodotti non è molto “vincente”, infatti dopo una mezz’oretta il colore già si è sbiadito del tutto.

Comunque devo dire che tutto sommato li uso lo stesso moltissimo, sono un’alternativa a delle uscite non molto importanti quindi di tutti i giorni.

IMG_1891

E voi ragazze li avete provati?                                                                                                    Quali sono le vostre sensazioni su questi Lipgloss Matt?

Un bacio alla prossimaaaa 😀

 

 

 

Consigli di bellezza

Black Mask fatta in casa

Salve a tutte ragazze, stasera sono quì per parlarvi della maschera per il viso che sta facendo letteramente impazzire tutti… La Black Mask!

Cos’è e di cosa è fatta la black masck?

La black mask non è altro che una maschera per il viso peel-off  di una consistenza densa e di colore nero che serve per eliminare tutte le impurità dal nostro viso,  ed è una delle maschere più vendute e più cercate di questo tempo. Infatti sul web si possono trovare molti video su questo tipo di maschera. La black mask è paraticamente una miscela di colla vinilica e glicerina, infatti, per questo motivo la sua profumazione non è delle migliori.

pilaten-peel-off-mask-900x900

COME FUNZIONA LA BLACK MASK?

Prima di tutto bisognerà eliminare dal viso qualsiasi residuo di trucco, successivamente andremo ad inumidire le zone del viso dove andrà stesa la black mask in modo da rimuoverla con più facilità, infine, andremo finalmente ad applicarla. Attenzione però alle sopracciglia e al contorno occhi. Dopo aver steso la maschera aspetteremo una trentina di minuti per rimoverla. La pelle apparirà subito liscia ma allo stesso tempo arrossata, e per questo motivo andremo ad applicare una crema viso.

Come ben sappiamo nella black mask non ci sono ingredienti naturali, ma possiamo benissimamente riprodurla a casa con solo 3 ingredienti, una tra quelli è il carbone.

COS’è IL CARBONE?

Il carbone detto anche carbone attivo si trova sotto forma di compresse ed è utilizzato molto spesso per problemi di stomaco.

carbone-vegetale.jpg

Il carbone ha proprietà depurative ed è una polvere che deriva dal processo di carbonizzazione della legna, che consiste nella trasformazione di un composto organico in carbone, è un processo naturale che avviene in presenza di poco ossigeno durante la combustione della legna. Il carbone si può trovare nelle erboristerie o nei grandi supermercati.

LA BLACK MASK FATTA IN CASA

Per riprodurre la black mask in casa abbiamo bisogno di soli 3 semplici ingredienti che sono:

  • 3 compresse di carbone
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 2 cucchiai e mezzo di latte

Iniziamo ad immergere 3 fogli di gelatina (colla di pesce) in acqua fredda per ammorbidirli, nel frattempo portiamo ad ebollizione il latte e pestiamo le 3 compresse di carbone fino a farle diventare polvere. Dopo che il latte è arrivato a ebollizione immergiamo al suo interno i fogli di gelatina, strizzati precedentemente. Mescoliamo finchè il tutto non si sarà sciolto e aggiungiamo la polvere di carbone. Mescoliamo finchè il composto non diventi denso e la black mask è fatta.. Ci resta solo che provarla! 😀

maschera-nera-per-il-viso-fai-da-te.png

Senza categoria

IL MIO PRIMO LIEBSTER AWARD

3and3quarters-net_.png

La mia prima nomination per il Liebster Award, ringrazio Cristina per avermi nominata. Vi lascio il suo link sotto.

https://unarcencieldecolouretdevie.wordpress.com/blog/

Le regole per partecipare sono:

  1. Pubblicare il logo del Liebster Award sul proprio blog
  2. Ringraziato il blog che ti ha nominato e seguirlo
  3. Rispondere alle sue 11 domande
  4. Nominare a tua volta altri blog che hanno meno di 200 followers o meglio ci si prova a nominarli
  5. Formulare 11 domande per i blogger nominati
  6. Informare i blogger della nomination

Domande che mi sono state rivolte:

  1. Qual è il prodotto tra tutti quelli testati che ti è rimasto nel cuore tanto da poterlo consigliare a qualcuno ad occhi chiusi ?  Sinceramente non ho un prodotto in particolare da consigliare, ci sono prodotti che mi ci sono trovata bene sicuramente però nessuno che mi abbia colpito così tanto per adesso.
  2. Il più bel viaggio che hai fatto? Ho fatto qualche viaggetto ma stesso in Italia, spero un giorno di andare a visitare New York… Lo desidero da tanto..!
  3. Quando hai acquistato il tuo primo prodotto make-up? Mmh credo che all’età di 13-14 anni ho iniziato a comprare i primi prodotti anche se non ne usavo molto.
  4. Cosa portereste con voi su un’isola deserta? Un correttore per le occhiaie (non ne posso fare a meno) ahahah no scherzo..! Mi porterei semplicemente la mia famiglia.
  5. Come fai a risollevarti da un periodo no? Un bel bagno caldo con musica rilassante e per finire una tisana, credo che sia la cosa che fa stare più bene e soprattutto più rilassati con la mente, almeno per me.
  6. Film/serie tv preferita? Mmh.. A dire la verità guardo tutto non ho nulla che preferisco di più per il momento.
  7. Pantalone o gonna? Pantalone. Poi ovviamente in qualche occasione importante indosso anche le gonne.
  8. Stagione preferita? Primavera
  9. Profumo preferito? Black xs di Paco Rabanne e Poison Dior
  10. Qual è il tuo più grande sogno nel cassetto? Avere una stanza solo per il make-up ahahah
  11. Qual è il più bel ricordo d’infanzia che hai? Le mega tavolate con tutta la famiglia, era sempre festa.

Le mie nomination:

https://gretadigiacinto.wordpress.com/

https://froufroumakeupartist.wordpress.com/

https://silviaarossa.com/

https://uhmbreon.wordpress.com/

https://theoutspokenbeauty.wordpress.com/

https://beautychantal.com/

https://cadutaliberablog.wordpress.com/

Le mie domande:

  1. Hai mai frequentato un corso di trucco?
  2. Qual è il colore che preferisci di più?
  3. Carne o pesce?
  4. Usciresti fuori di casa senza trucco?
  5. Hai mai collaborato con qualche azienda?
  6. Genere di musica preferito?
  7. Qual è il tuo rossetto preferito?
  8. Hai mai usato le ciglia finte?
  9. Hai un animale domestico?
  10. Pratichi qualche sport?
  11. Fai o faresti mai video su youtube?

Spero di non aver saltato nulla… Alla prossima ragazzeee..!

 

Senza categoria

PENNELLI PER IL MAKE-UP

Eccomi di nuovo quì, oggi parleremo di pennelli trucco e di come pulirli correttamente. I pennelli per il trucco come tante altre cose vanno conservati, puliti con cura e con una certa regolarità se vogliamo conservarli al meglio ed eliminare tutti i germi. Si tratta di un’operazione veloce e semplice che richiede davvero pochissimi minuti ma che è molto importante da eseguire.

ob_071f87_brushes.jpg

La prima cosa da fare è passare il pennello sotto l’acqua tiepida della fontana (mi raccomando non acqua calda altrimenti si potrebbero danneggiare le setole dei pennelli), lasciamo scorrere un pò di acqua sulle setole in modo da eliminare il grosso dei residui di trucco.

Dopo questa operazione mettiamo in una ciotola dell’acqua tiepida e del sapone per bambini dove immergeremo le setole del pennello e aiutandoci con le mani andremo a strizzarle delicatamente. Una volta finito sciacquiamo per l’ultima volta il pennello e lo posizioniamo su un panno ad asciugare.

Un altro metodo più veloce da eseguire è quello di bagnare le setole del pennello,mettere una noce di shampoo sul palmo della mano e con movimenti circolari pulire per bene il pennello.

lavare-pennelli-2

Il terzo modo invece è quello di pulirli con la brushegg che sarebbe un piccolo “uovo” in silicone e serve per togliere completamente tutti i residui del trucco. Questo oggetto è formato da dei puntini e delle scanalature. I puntini servono per rimuovere il grosso del make-up mentre le scanalature per eliminare il sapone in eccesso e dare l’ultimo risciacquo alle setole. La brushegg si può trovare su internet a pochi euro, almeno dalle mie zone ancora non l’ho visto in vendita da nessuna parte.

img374-1442825861

L’ultimo modo invece è quello di comprare un prodotto adatto alla pulizia dei pennelli, ci sono di diverse marche come la Mac, Kiko, Clinique ecc..

Voi in che modo pulite i vostri pennelli da make-up?                                                                        Avete mai provato la Brushegg?                                                                                                                 A presto bellezze..!